Seguici su
Cerca

Ufficio Servizi Demografici

Ultima modifica 23 giugno 2022

UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI
Responsabile del settore: Orietta Agueriti

Ufficiale anagrafe, stato civile, elettorale: Marilena Bianchi

ORARI:
LUNEDI' - MERCOLEDI' - VENERDI' - SABATO dalle 9.30 alle 12.00
Per esigenze particolari, telefonare al n. 0523887827, per fissare un appuntamento
Tel.: 0523887827 - int. 2 - fax 848091
E-mail ufficio: anagrafe@comune.sarmato.pc.it



DOCUMENTI DA PRESENTARE PER EFFETTUARE LE SEGUENTI RICHIESTE:
CARTA DI IDENTITA'
La vecchia carta d’identità scaduta, o, se smarrita, la denuncia di smarrimento ai Carabinieri
Nr. 1 fotografie formato tessera
Codice fiscale

CITTADINI MAGGIORENNI
Ai sensi dell'art. 7 del Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5, a far tempo dal 10.02.2012, i documenti di identità sono rilasciati o rinnovati con validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.
La carta d'identità non si rinnova né in caso di variazioni concernenti lo stato civile, né di variazione della residenza o della professione.
Può essere richiesto il rinnovo del documento 6 mesi prima della data di scadenza.
Al momento della richiesta di emissione della Carta di Identità alle persone maggiorenni residenti nel Comune di Sarmato verrà chiesto di esprimere la propria volontà a donare organi e tessuti.

PER I MINORI
In conformità al Decreto Legge n. 70 del 13 maggio 2011, è soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta d'identità, precedentemente fissato in anni quindici, ed è stabilita una validità temporale di tale documento, diversa a seconda dell'età del minore, in analogia con la durata del passaporto.
Il documento può essere rilasciato fin dalla nascita. Sostituisce il certificato di nascita e cittadinanza con fotografia che dal 27.05.2011 non viene più rilasciato.
La carta d'identità rilasciata ai minori di anni tre ha validità di anni tre, mentre quella rilasciata ai minori di età compresa tra i tre e i diciotto anni ha una validità di cinque anni.
Il minore deve presentarsi agli sportelli accompagnato dai genitori munito di documento di riconoscimento valido per ottenere la carta di identità valida per l'espatrio. Nel caso non sia possibile per uno dei genitori presentarsi allo sportello, è possibile dare il proprio assenso compilando il relativo modulo e allegando fotocopia del proprio documento di identità in corso di validità. Nel caso di rifiuto all'assenso da parte di un genitore è possibile supplire a ciò mediante autorizzazione del Giudice Tutelare.
Come previsto dall'art. 40, comma 2, lett. b) del Decreto Legge 20 gennaio 2012, n. 1 (che ha modificato l'art. 3, comma 2, del R.D. 773/1931), la carta d'identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni quattordici può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci.
Nel caso in cui si tratti di minorenni aventi cittadinanza straniera, la carta d'identità verrà emessa non valida per l'espatrio.

PASSAPORTO ELETTRONICO
Per presentare la domanda occorre rivolgersi all'ufficio anagrafe;
Per informazioni consultare il sito ufficiale della Polizia di Stato

CAMBIO DI RESIDENZA
Per il cambio di residenza deve essere compilata la modulistica presente in allegato o disponibile all'Ufficio Anagrafe. Alla richiesta vanno allegati i documenti del richiedente e copia del rogito/ contratto di affitto (con la registrazione all'Agenzia delle Entrate) relativa all'abitazione in cui si intende portare la residenza.

PORTO D'ARMI
Per presentare la domanda occorre rivolgersi alla Stazione dei Carabinieri di Sarmato;
Per informazioni e per la documentazione da presentare consultare il sito ufficiale della Polizia di Stato oppure rivolgersi all'Ufficio Anagrafe.

LICENZA DI PESCA
Dall'entrata in vigore della Legge Regionale 07/11/2012 n. 11 ai sensi dell'art. 14 la licenza di pesca sportiva che autorizza l'esercizio della pesca sportiva o ricreativa e' costituita dalla RICEVUTA DI VERSAMENTO  DELLA TASSA DI CONCESSIONE REGIONALE in cui sono riportati i dati anagrafici del pescatore, nonché causale del versamento. E' stato pertanto abolito il precedente libretto di licenza di pesca con foto, in sostituzione e' sufficiente la sola ricevuta di versamento del pagamento della concessione regionale per l'esercizio della pesca. La ricevuta di versamento deve essere accompagnata ed esibita unitamente a un documento d'identita' valido (carta d'identita' o documenti equipollenti)
Versamento bollettino c/c postale n.116400 (c’è precompilato):
Tipo A (professionale): € 43,72
Tipo B (dilettanti e ricreativi): € 22,72
Tipo C (della durata di 30 giorni, pari al 30% del costo del Tipo B): € 6,82

La licenza di pesca sportiva e ricreativa non e' richiesta:
- ai minori di anni 12 se accompagnati da un maggiorenne munito di licenza di pesca;
- ai minori di anni 18 (dai 13 ai 18 anni) se in possesso di attestato di frequenza a un corso di avvicinamento alla tutela della fauna ittica ed esercizio della pesca organizzato dalle associazioni piscatorie;
- a coloro che abbiano superato il 65° anno di eta';
- ai soggetti di cui all'articolo 3 della Legge 05/02/1992 n. 104 (Legge quadro diritti delle persone handicappate).


Approfondimenti
Mi certifico da solo
Rilascio certificazioni online tramite ANPR

Separazioni e divorzi consensuali in Comune in tempi rapidi

Allegato formato pdf

CONSEGNA TESSERE ELETTORALI

Allegato formato pdf

C.I.E. - CARTA DI IDENTITA' ELETTRONICA

Allegato formato pdf

MODULISTICA PER IL CAMBIO DI RESIDENZA

Allegato formato doc

DICHIARAZIONE DI ASSENSO DELL'ALTRO GENITORE

Allegato formato pdf


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy